Coronavirus, negli Stati Uniti superati i 17 milioni di contagi

·1 minuto per la lettura
Coronavirus, negli Stati Uniti superati i 17 milioni di contagi
Coronavirus, negli Stati Uniti superati i 17 milioni di contagi

Milano, 17 dic. (askanews) – Il numero di nuovi casi di infezioni da coronavirus negli Stati Uniti ha superato i 17 milioni. I dati raccolti dalla Johns Hopkins University delineano un quadro drammatico e anche l’eredità di un Paese colpito più di chiunque altro dalla pandemia che il presidente uscente Donald Trump lascia al successore democratico Joe Biden.

Il numero di persone che sono risultate positive al test per il nuovo coronavirus negli Usa si è attestato a 17.000.408 individui. Numeri drammatici: dall’inizio della pandemia ci sono stati 307.000 decessi correlati al coronavirus negli Stati Uniti. E il ritmo non sembra destinato a calare: più di 1 milione di persone sono risultate positive al nuovo coronavirus negli ultimi quattro giorni, con 10.000 decessi correlati al Covid 19.