Coronavirus, nel Lazio il vaccino sarà somministrato anche di notte

·2 minuto per la lettura
Lazio vaccinazioni notte
Lazio vaccinazioni notte

Il 27 dicembre 2020 venivano somministrati i primi vaccini anti-Covid allo Spallanzani di Roma e quel momento portava con sé una grande dose di speranza. Un anno dopo non ne siamo ancora usciti, ma sono stati fatti grandi passi in avanti e il vaccino si è rivelata l’unica arma per proteggersi dalle forme gravi della malattia, evitando il ricovero e il collasso delle strutture ospedaliere. Tuttavia, serve procedere spediti con la campagna vaccinale: per questo motivo, il Lazio ha deciso di avviare le vaccinazioni anche di notte.

Lazio, vaccinazioni anche durante la notte

La quarta ondata della pandemia, complice anche la variante Omicron che si caratterizza per la sua facile contagiosità, sta facendo sentire i suoi effetti in tutta Europa. Il tasso di positività anche in Italia appare in netto rialzo e i nuovi positivi giornalieri continuano a crescere. Il Governo ha introdotto nuove misure per contenere la diffusione del virus e gli esperti raccomandano massima prudenza. Disinfettare e lavare le mani resta un’accortezza di fondamentale importanza, proprio come la mascherina da indossare adeguatamente. Essenziale poi è ricorrere al vaccino anti-Covid. Chi può già ricevere la terza dose, è bene che si prenoti. Tuttavia, sono ancora molti gli italiani a non aver ricevuto neppure la prima dose.

Riportando i dati della sua Regione, l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha fatto sapere che dal 30 dicembre le vaccinazioni si terranno persino durante la notte.

Lazio, vaccinazioni anche di notte: le parole dell’assessore alla Sanità

L’assessore D’Amato ha dichiarato: “Noi vaccineremo anche di notte a partire dal 30 dicembre”, ricordando che “ci sono ancora oltre 300mila cittadini nel Lazio senza neanche una dose di vaccino“.

L’alto numero di cittadini ancora non immunizzato rappresenta “una prateria per la diffusione della variante Omicron”, ha sottolineato Alessio D’Amato.

Lazio, vaccinazioni anche la notte: dove recarsi?

Chi riuscisse (e volesse) prenotare il vaccino anti-Covid di notte deve sapere dove recarsi. Solo alcuni hub vaccinali del Lazio saranno organizzati anche durante le ore serali.

In particolare: “negli hub di Roma Termini, Fiumicino aeroporto lunga sosta, Eur piazzale Quadrato della Concordia, Tor Vergata Le Vele e palasport di Tivoli”, ha fatto sapere D’Amato, il quale avverte che l’andamento epidemiologico nella Regione non esclude l’ingresso in zona gialla.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli