Coronavirus, nel Lazio oggi 182 casi in più e 7 decessi -2-

Red/Gtu

Roma, 21 mar. (askanews) - Ecco nel dettaglio la situazione nelle Asl e Aziende ospedaliere del Lazio.

- Nella asl Roma 1 ci sono 17 nuovi casi positivi, 465 le persone che sono uscite dall'isolamento domiciliare. Si sta attrezzando il padiglione D dell'Ospedale San Filippo Neri per 40 posti COVID-19 che saranno disponibili in 7 giorni. La coppia cinese trasferita dall'Istituto Spallanzani è in buone e stabili condizioni;

- Nella Asl Roma 2 ci sono 34 nuovi casi positivi, 51 le persone che sono uscite dall'isolamento domiciliare. Isolata la Casa di Riposo Giovanni XXIII che ospita 66 anziani. Avviata la sorveglianza da parte delle Asl Roma 2 e avviata esecuzione dei tamponi per i casi sintomatici. Avvisato il Prefetto di Roma;

- Nella Asl Roma 3 ci sono 8 nuovi casi positivi, 303 le persone che sono uscite dall'isolamento domiciliare. Ulteriori 2 posti di terapia intensiva presso l'Ospedale Grassi disponibili entro il 24 marzo;

- Asl Roma 4, 14 nuovi casi positivi, 3 i decessi a Civitavecchia: 1 donna di 90 anni, 1 uomo di 85 anni e 1 donna di 80 anni, tutti con pregresse patologie; 584 le persone che sono uscite dall'isolamento domiciliare;

- Asl Roma 5, 22 nuovi casi positivi, 734 le persone che sono uscite dall'isolamento domiciliare. Dal 28 marzo disponibili ulteriori 10 posti di terapia intensiva;

- Asl Roma 6, 37 nuovi casi positivi, 86 le persone che sono uscite dall'isolamento domiciliare. Prosegue l'isolamento dell'istituto religioso di Grottaferrata. Attivati oggi e già operativi ulteriori 20 posti di pneumologia COVID-19 all'Ospedale dei Castelli.(Segue)