Coronavirus: neonata positiva guarita a Cuneo dopo terapia intensiva

·1 minuto per la lettura
coronavirus neonata positiva guarita cuneo
coronavirus neonata positiva guarita cuneo

Una buona notizia dall’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo, dove una neonata positiva al coronavirus è guarita dopo un ricovero in terapia intensiva. Si tratterebbe del primo caso del genere secondo un primario della struttura.

Coronavirus: neonata guarita a Cuneo

Nata prematuramente, la piccola aveva presentato un quadro clinico talmente grave da aver reso necessario l’utilizzo di un ventilatore. Pesava infatti soltanto due chili ed aveva difficoltà ad alimentarsi e a respirare. I genitori l’avevano portata al pronto soccorso dell’ospedale di Pinerolo ma, dopo le prime cure, il Servizio di trasporto neonatale d’urgenza l’aveva trasferita nella terapia intensiva neonatale di Cuneo.

Qui il personale l’ha costantemente monitorata notte e giorno e dopo tre settimane di ricovero è perfettamente guarita. I medici gli hanno infatti il duplice tampone di controllo ed entrambi i test hanno dato esito negativo segno che la piccola ha sconfitto e debellato il virus. Dopo 48 ore in cui è stata priva di coscienza, è poi riuscita a tornare a muoversi. L’ospedale ha voluto condividere con il web il momento in cui “il piedino della piccola si muove, per la prima volta dopo due giorni” postando il video che lo testimonia.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il primario della terapia intensiva neonatale Andrea Sannia ha spiegato che si tratterebbe del primo caso di neonata positiva guarita. “Grande la soddisfazione di tutto il personale che ha gestito una difficile quarantena“, ha poi affermato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli