Coronavirus, Nobili (IV): errore chiusura anticipata supermercati

Pol/Vlm

Roma, 20 mar. (askanews) - "In questi giorni difficili il Paese è unito nello sforzo e gli italiani stanno rispettando prescrizioni pesanti ma preziose ed utili per combattere il #coronavirus?. La chiusura anticipata dei #supermercati, invece, è un grave errore che va nella direzione opposta del contrasto del virus e dei possibili contagi: chiuderli prima significa produrre più file, più disagi e quindi più rischi, oltre ad impedire a chi sta lavorando - nella sanità, nella sicurezza di tutti noi ed in altri settori - di poter fare la spesa". Lo scrive in un post su Facebook il deputato di Italia Viva Luciano Nobili.

"Una scelte sbagliata che rischia di vanificarne tante sacrosante. - sottolinea -. Regioni e Comuni ci ripensino, le aziende della grande distribuzione e i sindacati comprendano nel rispetto della sicurezza dei lavoratori, intervenga il governo", conclude.