Coronavirus, Noja: misure immediate per persone con disabilità

Pol/Vep

Roma, 9 mar. (askanews) - "Occorre prendere misure immediate e incisive per sostenere le persone con disabilità che sono tra le più a rischio nella drammatica emergenza che stiamo vivendo, sia dal punto di vista sanitario, sia dal punto di vista dell'impatto sociale delle misure di contenimento assunte per constrastare la diffusione del Covid-19". Lo dichiara la deputata di Italia Viva Lisa Noja, componente della Commissione Affari Sociali.

"Serve un intervento ad hoc per affrontare le specifiche criticità che stanno vivendo le persone con disabilità insieme alle loro famiglie. Dalle misure per evitare sospensioni totali e indiscriminate di servizi essenziali, assicurando - spiega - ove necessario prestazioni domiciliari, ad indicazioni chiare sui dispositivi di protezione da adottare a tutela delle persone a rischio ma non autosufficienti. Fino alla possibilità di congedi lavorativi retribuiti per coloro a cui sia consigliata la limitazione dei movimenti e per i familiari che li assistono". "Capisco che il governo stia affrontando ogni giorno tantissime priorità con un enorme sforzo. Le persone con disabilità, però, non possono essere lasciate sole", conclude.