Coronavirus, Nonno Nanni dona al Veneto 150mila euro

Bnz

Treviso, 17 mar. (askanews) - Nonno Nanni l'azienda di Giavera del Montello della famiglia Lazzarin, alla guida dell'azienda veneta, ha deciso di donare 150.000 euro alla sua regione per l'acquisto di respiratori e di ulteriori attrezzature mediche che permetteranno di potenziare i reparti di terapia intensiva. "Il Veneto, così come la Lombardia e il Nord Italia, - si legge in una nota dell'azienda - è una delle zone più colpite dal virus Covid-19 che sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario italiano; da qui la volontà di Nonno Nanni di essere parte attiva di questa drammatica situazione, contribuendo, con una donazione, a supportare gli ospedali della regione. In questa corsa alla solidarietà che vede coinvolte tante realtà imprenditoriali italiane, anche Nonno Nanni si è unito per far sentire la sua vicinanza a chi più ne ha bisogno".