Coronavirus, nuovi casi a Tenerife: i contagi salgono a quattro

coronavirus tenerife

Sono stati registrati due nuovi casi di coronavirus a Tenerife: dopo la positività del medico italiano e di sua moglie, infatti, ci sono altri due pazienti infetti. Si tratta di cittadini italiani. La Spagna aggrava così il suo bilancio: sono attualmente 7 i casi confermati nel Paese. Anche i due nuovi pazienti sono stati trasferiti all’ospedale Nuestra Señora de La Candelaria, dove si trovano anche il medico e sua moglie.

Coronavirus, nuovi casi a Tenerife

Si aggrava il bilancio dei contagiati per coronavirus in Spagna: dopo i due casi del medico e della moglie a Tenerife, emergono altri due nuovi pazienti italiani. Salgono quindi a 4 le persone infette sull’isola. In Italia, invece, sono 325 le persone risultate positive ai test, mentre rimangono 11 le vittime per Covid-19.

I turisti italiani giunti con un gruppo di 10 persone al resort H10 Costa Adeje Palace, in Costa Adeje, hanno trascorso una settimana prima di presentare i primi sintomi. Il primo caso sospetto, infatti, è stato un medico di professione, che ha riportato alcuni sintomi influenzali. Provenendo dalla Lombardia, dove si trova il maggior numero dei casi accertati in Italia, il sospetto di coronavirus ra alto. Perciò, l’uomo stesso e si era presentato spontaneamente presso la clinica Quirón di Adeje, dove era stato attivato il protocollo sanitario per l’emergenza.

Le prime analisi hanno confermato la positività del paziente, che è stato trasferito con sua moglie all’ospedale universitario Nuestra Señora de La Candelaria. Anche la moglie è risultata positiva e nella serata di martedí 25 febbraio si sono aggiunti anche altri due italiani del gruppo di turisti. Il resto delle persone in vacanza rimane sotto stretta vigilanza, insieme agli altri clienti e personale del resort.