Coronavirus, Oms: 12 milioni di casi nel mondo, più che raddoppiati in ultime 6 settimane

webinfo@adnkronos.com

"Oggi il mondo ha registrato 12 milioni di casi. E nelle ultime 6 settimane i casi sono più che raddoppiati". Lo ha detto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra.  

Il dg dell'Oms ha poi ricordato le difficoltà dei Paesi poveri di fronte alla sfida Covid-19, Paesi "che hanno un ridotto o nessun accesso a servizi sanitari di qualità" per i quali "non c'è solo il coronavirus a minacciare la vita e i mezzi di sussistenza".  

"Malattie come poliomielite e malaria prosperano quando le vaccinazioni vengono sospese - ha sottolineato - e le catene di approvvigionamento per le forniture mediche interrotte". Per questo "l'Oms continua a collaborare con i partner per garantire che i più poveri e i più emarginati siano in cima alle nostre priorità. Ciò significa - ha concluso - riavviare le vaccinazioni di routine e garantire che le forniture mediche raggiungano gli operatori sanitari in tutto il mondo". 

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.