Coronavirus, Oms: in 4 Paesi il 93% di casi registrati nel mondo

Sim

Roma, 9 mar. (askanews) - "Il 93% di tutti i casi di coronavirus registrati nel mondo riguarda solo quattro Paesi": lo ha precisato oggi il direttore dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, dopo aver definito "molto reale il rischio di una pandemia" a fronte di "oltre 100.000 casi in 100 Paesi".

"E dei quattro Paesi che contano il maggior numero dei casi, la Cina sta portando sotto controllo l'epidemia di Covid-19 e ora si registra un calo di nuovi casi in Corea del Sud", ha aggiunto, sottolineando che "la regola del gioco è: non mollare mai". Risultati che si possono ottenere "solo un'azione aggressiva, da adottare il prima possibile", perché "misure incerte lasciano la porta socchiusa al coronavirus".