Coronavirus, Oms Europa: allarme recrudescenza nuovi casi

·1 minuto per la lettura

Roma, 25 giu. (askanews) - L'ufficio europeo dell'Oms ha espresso preoccupazione per una recrudescenza dei casi di contagio da COVID-19 nei paesi del continente, che hanno proceduto a un allentamento delle misure anti-coronavirus. "La settimana scorsa in Europa s' visto un aumento dei casi per la prima volta da mesi", ha segnalato Hans Kluge in una conferenza stampa via Zoom da Copenaghen. "Trenta pasi - ha continuato - hanno visto aumentare il numero dei nuovi casi cumulati nel corso delle ultime due settimane". L'Oms registra quotidianamente circa 20mila nuovi casi e 700 decessi in Europa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli