Coronavirus, Oms incontra Facebook e Google per combattere fake news

Sim

Roma, 15 feb. (askanews) - L'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti di Facebook, Amazon e Google per discutere le modalità con cui contrastare la disinformazione sull'epidemia di coronavirus. Stando a quanto riferito all'emittente americane CNBC, l'incontro è stato organizzato dall'Oms e si è tenuto nel quartier generale di Facebook, in California.

La rappresentante dell'Oms, Andy Pattison, ha sottolineato che il "tono sta cambiando", perchè i colossi Tech stanno già intervenendo per contrastare le fake news sul coronavirus. E l'Oms si è offerta di aiutarli a controllare le informazioni, piuttosto che affidare tale compito a parti terze. (Segue)