Coronavirus, Oms: "No ai guanti, neanche al supermercato"

·1 minuto per la lettura
Coronavirus, Oms: "Non usare i guanti". Quali sono i rischi
Coronavirus, Oms: "Non usare i guanti". Quali sono i rischi

I guanti, come le mascherine, sono onnipresenti nella nostra vita quotidiana: nei supermercati, infatti, soni obbligatori e posti all’ingresso dei punti vendita insieme al disinfettante. Per questo, ha colto tutti di sorpresa la nuova indicazione che arriva direttamente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms): “L'Oms non raccomanda l'uso di guanti da parte delle persone, in comunità”, si legge sul sito ufficiale.

LEGGI ANCHE - Celiachia e coronavirus, l’Iss chiarisce sui rischi

GUARDA ANCHE - Cos’è l’Oms?

"L'uso di guanti - infatti - può aumentare il rischio di infezione, dal momento che può portare ad una auto-contaminazione o a una trasmissione ad altri quando si toccano le superfici contaminate e quindi il viso".

"Pertanto - ha aggiunto l’Oms -, in luoghi pubblici come supermercati, oltre al distanziamento fisico, l'Oms raccomanda l'installazione di dispenser di disinfettante per le mani all'ingresso e all'uscita".

"Migliorando ampiamente le pratiche di igiene delle mani, i paesi possono aiutare a prevenire la diffusione del Covid-19".

GUARDA ANCHE - Lavarsi le mani è meglio che usare i guanti

Il chiarimento si può leggere in una sezione del sito web dell’Oms con domande e risposte su mascherine e guanti.

Infine, l’Oms raccomanda di “contattare le autorità locali sulle pratiche raccomandate nella propria area”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli