Coronavirus, Oms: pandemia non è finita, record di casi nel mondo

Coronavirus, Oms: pandemia non è finita, record di casi nel mondo

Milano, 19 giu. (askanews) – “La pandemia non è finita”. L’avvertimento arriva dall’Oms che sottolinea come il virus in alcune regioni del mondo anzi stia accelerando. 24 ore fa c’è stato un record di casi giornalieri: +150 mila nuovi positivi in un giorno, mai così tanti da inizio pandemia. “Il virus si diffonde ancora velocemente, è ancora mortale e molte persone sono ancora a rischio”, ha detto il direttore dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, da Ginevra, aggiungendo che la risposta è una sola: “La risposta è combattere insieme, unità e solidarietà sono molto importanti per combattere questo virus.

Attualmente nel mondo si contano 8,53 milioni di contagiati e 453.834 morti.