Coronavirus, ordinanza di Speranza e Lamorgese: divieto di muoversi dai Comuni

Coronavirus, nuova ordinanza: stop agli spostamenti dai Comuni

Nuova ordinanza in materia Coronavirus per i Comuni di tutta Italia: stop agli spostamenti a meno che non avvengano per necessità. Il documento è stato firmato dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e dell’Interno, Luciana Lamorgese.

Coronavirus: nuova ordinanza per i Comuni

Nel documento si legge che, allo scopo di contrastare la diffusione della pandemia, “è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute”.

Questo è quanto diffuso dal Governo Conte nelle ultime ore. Tale disposizione sarà valida da oggi, 22 marzo 2020, fino all’entrata in vigore di un nuovo eventuale decreto da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Giro di vite nelle Regioni

Vincenzo De Luca, governatore della Campania, ha comunicato di aver avuto un colloquio con Giuseppe Conte per sollecitare l’adozione di misure più severe ai fini di bloccare il flusso di italiani dal Nord in direzione Sud, oltre che per la chiusura di attività produttive. La risposta del Presidente sembra essere stata “Il Governo sta affrontando questa problematica per le decisioni di merito”.

La presidente della Regione Calabria, Jole Santanelli, ha reso noto di aver firmato un’ordinanza che vieta gli spostamenti “in entrata e in uscita dal territorio regionale”. In attesa di validazione invece quella della Basilicata da parte del presidente Vito Bardi.