Coronavirus, Orlando: bene collaborare con opposizioni ma no accrocchi

Vep

Roma, 5 mar. (askanews) - "Non bisogna precludersi la possibilità di una collaborazione con le opposizioni sul tema dell'emergenza ma questo non significa che vengano meno le differenze tra maggioranza e opposizione. Le ricette economiche sono diverse, erano diverse prima e lo sono anche ora, sono distinzioni che ci sono, temi che non vengono cancellati dall'emergenza. Collaborare non significa far nascere degli accrocchi". Lo ha detto il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, intervistato a SkyTg24 sulla collaborazione con l'opposizione davanti all'emergenza coronavirus.