Coronavirus, Orlando: niente cinema? Meglio di Pronto soccorso pieni

Vep

Roma, 5 mar. (askanews) - "Tutte le misure che consentono di ritardare il contagi vanno assunte. Capisco l'obiezione che viene fatta in queste ore: dobbiamo fare tutto quello che consente di fare andare avanti la vita di un paese e sospendere quello che si può, ci sono attività che non devono e non possono essere interrotte e attività che si possono sospendere temporaneamente. Non è bello non andare al cinema ma è peggio se poi tra una settimana ci troviamo i Pronto soccorso pieni". Lo ha detto il vice segretario del Pd Andrea Orlando intervistato a Sky Tg24.

"La sfida è gestire l'emergenza, non minacciamo con la forza o con sanzioni ma chiediamo di tenere comportamenti che non mettano a rischio la tua salute, riduciamo per quanto possibile tutti i rischi", ha concluso.