Coronavirus, Orlando: serve unità, ma leggo certi politici...

Adm

Roma, 21 feb. (askanews) - Di fronte all'emergenza Coronavirus è necessaria "unità" ma le dichiarazioni di "molti politici" fanno dubitare. Lo dice il vice-segretario Pd Andrea Orlando: "Con i primi casi di corona virus il nostro Paese è chiamato ad affrontare una nuova sfida. Mi auguro che questo avvenga con il massimo grado di coesione e di unità. Purtroppo, lette le dichiarazioni di molti politici, non ne sono certo".

"Quello di cui sono sicuro - aggiunge Orlando - è che l'affronteremo con un punto di forza enorme, rappresentato dalle capacità e dalla dedizione del personale medico e infermieristico del nostro sistema sanitario. Anche in questa occasione daranno il massimo. Donne e uomini che ogni giorno con il loro impegno e con il loro duro lavoro rendono questo Paese più civile e sicuro. Ringrazio loro e invito tutti a ricordarlo sempre".