Coronavirus, Orlando: servono pesanti sanzioni amministrative

Adm

Roma, 21 mar. (askanews) - Per scoraggiare le violazioni delle disposizioni contro l'epidemia di Coronavirus servono "sanzioni amministrative pesanti". Lo dice il vice-segretario Pd Andrea Orlando. "È ormai evidente che le sanzioni penali nei termini previsti hanno scarsa efficacia. Un'ammenda (lieve) dopo almeno due gradi di giudizio non spaventa nessuno".

Invece, "va prevista anche una pesante sanzione amministrativa destinando i proventi all'emergenza".