Coronavirus: Orlando, 'su scuole errore comunicazione no divisioni'

Coronavirus: Orlando, 'su scuole errore comunicazione no divisioni'

Roma, 5 mar. (Adnkronos) – Le misure draconiane varate ieri per fronteggiare l'emergenza Coronavirus? "Chiedete al governo, quello che so è che qualsiasi misura che sospende le attività delle persone aiuta a contenere la diffusione. Altre misure vanno valutate day by day, perché non conosciamo ancora lo sviluppo di questa malattia e il suo impatto sul Sistema sanitario nazionale. Pensare di avere chiari tutti gli effetti ultimi di questa evoluzione non è possibile". Così il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, rispondendo alle domande dei cronisti sulla strada verso Montecitorio.

A chi gli chiede se ci siano all'orizzonte altre chiusure, "direi di non mettere altra carne al fuoco. Farei un appello affinché tutte queste misure vengano seguite, noi non siamo un paese autoritario, se sono state adottate è per contenere la diffusione". Quanto alla comunicazione a 'singhiozzo' sulla sospensione delle attività didattiche in tutto il paese, "quello di ieri è stato solo un errore di modalità nella comunicazione – afferma – non credo ci fossero divisioni".