Coronavirus, Orneli: il Lazio al lavoro per le imprese

Bet

Roma, 25 mar. (askanews) - "L'obiettivo generale di questo provvedimento è quello di contribuire a sostenere la liquidità delle imprese e dei liberi professionisti, che in molti casi hanno dovuto ridurre la propria attività o interromperla del tutto a causa dell'emergenza epidemiologica Covid-19, e alleggerire al massimo in questo momento difficile il numero di scadenze che devono rispettare. Si tratta di un provvedimento in linea con quelli adottati dal Governo e che si associa a tutte le altre azioni regionali messe in campo per contenere l'impatto economico di questa situazione di emergenza su aziende e lavoratori".

Così l'assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-up e Innovazione, Paolo Orneli, in merito alla delibera approvata dalla Giunta Regionale del Lazio che prevede lo stop fino a 12 mesi ai rimborsi dei prestiti ottenuti dalle imprese grazie a bandi della Regione, la sospensione per due mesi (60 giorni) dei termini fissati per i beneficiari dei bandi gestiti dalla Regione per espletare tutti gli adempimenti che sono loro richiesti e la proroga, sempre di 60 giorni dei termini per la presentazione delle domande per partecipare a quattro bandi.