Coronavirus, Osapp: penitenziaria senza protezioni e igienizzanti -2-

Red/Gtu

Roma, 12 mar. (askanews) - E "quanto avviene presso l'amministrazione penitenziaria in questo momento, anche riguardo alla distribuzione di tali presidi sanitari al personale di polizia penitenziaria, risulta assolutamente incompatibile con la propagandata efficienza e funzionalità della stessa amministrazione e tali da renderla in grado di rinascere in breve tempo dalle 'macerie' delle recenti e violente proteste della popolazione detenuta".

Per questo il segretario dell'Osapp, "tralasciando gli aspetti meramente politici-partitici" chiede "di voler considerare con responsabilità e senza eventuale pregiudizio, le cause dell'attuale disorganizzazione penitenziaria provvedendo ad eliminarle, si invita a voler verificare la situazione accennata e di voler disporre in maniera adeguata anche rispetto all'indicato problema delle mancata/insufficiente consegna di mascherine, guanti ed igienizzanti al Personale di Polizia Penitenziaria negli istituti e nelle sedi in cui ciò si rende assolutamente urgente".