Coronavirus, ospedale Erba raddoppia posti reparto Covid 19

Red/Nav

Roma, 14 mar. (askanews) - L'Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio Fatebenefratelli opera al servizio dei sofferenti da oltre cinquecento anni e anche in quest'emergenza è in prima linea per garantire la migliore assistenza attraverso le sue strutture, come l'Ospedale Sacra Famiglia di Erba. In questo senso il nosocomio lecchese ha creato un reparto di 36 posti letto per pazienti affetti da Covid 19, cui presto si aggiungeranno altri 39 posti, come spiega in una lettera il direttore sanitario Pierpaolo Maggioni.

"A seguito dell'epidemia di Coronavirus in corso nella nostra Nazione, l'Ospedale Sacra Famiglia di Erba come tutte le strutture ospedaliere dalla regione, si è preparato per trasformare progressivamente i propri reparti, in base all'andamento dell'epidemia, per fornire assistenza ai pazienti Covid 19 positivi.

In questo momento, dopo aver fermato tutte le attività ambulatoriali non urgenti e/o improcrastinabili e tutti i ricoveri programmati, eccezion fatta per gli interventi in emergenza e urgenza e gli interventi non procrastinabili, si è suddiviso l'ospedale creando un area per accogliere pazienti non COVID pos con 36 Posti letto ospitati nella palazzina B". (Segue)