Coronavirus, "ossigeno ozono terapia funziona, usarla in tutti gli ospedali"

webinfo@adnkronos.com

"Oggi oltre 100 pazienti, che sono stati sottoposti all'ossigeno ozono terapia insieme ad altre terapie farmacologiche, sono stati monitorati e tutte le cartelle arrivate dai vari ospedali hanno coinciso nell'indicare il miglioramento nel trattamento della patologia. Per questo chiediamo al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al ministro della Salute, Roberto Speranza, di introdurre il protocollo di questa terapia in tutti gli ospedali italiani". E' l'appello lanciato da Mariano Franzini, presidente internazionale della Società scientifica di ossigeno ozono terapia (Sioot) nel suo intervento in audizione alla Commissione Affari sociali della Camera sulla sperimentazione in atto per il trattamento dei pazienti affetti da Covid-19 con il plasma e sulle altre ricerche in corso.  

"L'ozono è un antivirale, un antibatterico e ha un effetto antinfiammatorio. Abbiamo 15 ospedali in Italia che hanno usato l'ossigeno ozono terapia nelle varie fasi del Covid-19. Si tratta di un prelievo che viene arricchito di ossigeno 'buono' e immediatamente dato al paziente", ha precisato Franzini.