Coronavirus: Palermo, pm in 'autoquarantena' a casa perché tornati da viaggi

Coronavirus: Palermo, pm in 'autoquarantena' a casa perché tornati da viaggi

Palermo, 3 mag. (Adnkronos) – Alcuni magistrati della Procura di Palermo, tra aggiunti e pm, sono in 'autoquarantena' volontaria perché tornati da zone a rischio, sia in Italia che all'estero. I pm lavoreranno per i prossimi 15 giorni dalle proprie abitazioni per evitare eventuali rischi di contagio. Sarebbe stato il Procuratore Francesco Lo Voi, come scrive il sito di Repubblica Palermo, a consigliare ai pm di restare per un periodo a casa. Ma nessuno dei magistrati in quarantena volontaria ha sintomi influenzali.