Coronavirus, Papa: il 25/3 a mezzogiorno recitiamo tutti Padre nostro

Vep

Roma, 22 mar. (askanews) - "Invito tutti i Capi delle Chiese e i leader di tutte le Comunità cristiane, insieme a tutti i cristiani delle varie confessioni a recitare tutti insieme il 25 marzo, a mezzogiorno, il Padrenostro". Lo ha detto Papa Francesco chiamando tutti a una preghiera comune per l'umanità afflitta dal coronavirus.

"In questi giorni di prova, mentre l'umanità trema per la minaccia della pandemia, vorrei proporre a tutti i cristiani di unire le loro voci verso il Cielo" ha aggiunto Papa Francesco spiegando che "nel giorno in cui molti cristiani ricordano l'annuncio alla Vergine Maria dell'Incarnazione del Verbo, possa il Signore ascoltare la preghiera unanime di tutti i suoi discepoli che si preparano a celebrare la vittoria di Cristo Risorto".