Coronavirus, Papa: "Malattia crudele"

webinfo@adnkronos.com

"Una preghiera per i nostri fratelli cinesi, che soffrono per questa malattia così crudele: trovino la strada della guarigione al più presto possibile". E' l'esortazione in tema di coronavirus di Papa Francesco, seguita dall'applauso dei fedeli, al termine dell'udienza generale nell'Aula Paolo VI in Vaticano.