Coronavirus, in Paraguay monta rabbia per video su punizioni polizia -2-

Fco

Roma, 24 mar. (askanews) - Il ministro degli Interni paraguaiano, Euclides Acevedo, ha espresso il suo sostegno alle iniziative dei poliziotti per far rispettare la quarantena nel Paese, che impone a tutti i cittadini - eccetto i lavoratori dei settori essenziali - di restare confinati nelle proprie case fino al 12 aprile.

"Ho visto alcuni filmati. Mi congratulo con loro, non ho la stessa creatività di quelli che stanno facendo i video", ha dichiarato.