Coronavirus, Parigi: locale propone concerti per un solo spettatore -2-

Mgi

Roma, 11 giu. (askanews) - I due gestori hanno preferito questa insolita formula all'organizzare dei concerti normali ma con il social distancing: "Con 50 persone in una grande sala da concerto, si esce con in testa l'idea di uno spettacolo mancato. Con un concerto tutto per te, conservi un bel ricordo per tutta la vita", spiega Yacine Abdeltif.

"In termini economici una situazione al momento catastrofica", ammette Julien de Casabianca, dato che i ricavi sono da quattro a dieci volte inferiori al normale, ma apprezza la radicalit artistica della soluzione. Per il mese di giugno sono in programma circa 3mila concerti.