Coronavirus: Parlamento aperto ma è dibattito su esame decreti/Adnkronos (2)

Coronavirus: Parlamento aperto ma è dibattito su esame decreti/Adnkronos (2)

(Adnkronos) – Domani si riunirà la capigruppo del Senato. All'ordine del giorno ci sono le modalità del dibattito -il prossimo 25 marzo- sulle comunicazioni del premier Giuseppe Conte in vista del Consiglio Ue. Ma non è escluso che il tema dell'esame dei decreti Coronavirus entri nel dibattito. Anche perché partirà proprio da palazzo Madama l'esame di un provvedimento che ha lo 'standing' di una vera e propria manovra. Nell'ampiezza e nei numeri.

Come esaminare questa "manovra poderosa" come è stata definita dal premier Conte? Contando che non solo dall'opposizione ma dalla maggioranza potrebbero arrivare proposte emendative. Va fatto come sempre oppure in streaming, come chiede ad esempio il dem Stefano Ceccanti?

Le ipotesi di lavoro sono diverse. Ad esempio il dem Dario Stefano, vicepresidente della Bilancio, commissione che sarà in prima linea nell'esame dei decreti Coronavirus avanza la proposta di una "deroga eccezionale" al regolamento "affinché si posa concedere la sede deliberante alle commissioni". Insomma, il provvedimento non arriverebbe in aula ma verrebbe votato dalle commissioni. Davide Faraone, capogruppo di Iv al Senato, propone che le commissioni si riuniscano nell'emiciclo di palazzo Madama dove sono garantite le distanze di sicurezza.