Coronavirus, parroco Caggiano deceduto aveva partecipato a raduno -3-

Ska

Roma, 19 mar. (askanews) - Il sindaco di Caggiano, Modesto Lamattina, ha scritto su Facebook: "Il nostro quarto giorno di quarantena inizia nel peggiore dei modi. Questa notte, presso l'ospedale di Polla, non ce l'ha fatta il nostro Don Alessandro. Questo nemico invisibile colpisce la nostra comunità in modo violento e drammatico. Ci stringiamo nel dolore a tutta la sua famiglia, in questo giorno della festa del papà ad un padre che perde un figlio. A tutta la famiglia vanno le nostre sentite condoglianze. Una perdita enorme per la nostra comunità, che non è solo un numero a livello nazionale. Che sia da monito, se non vogliamo continuare a piangere vittime, a quanti ancora irresponsabilmente continuano ad uscire malgrado gli ormai infiniti appelli di restare a casa!! DOVETE STARE A CASA!!!! Ciao Don Alessandro".