Coronavirus,patriarca ecumenico aderisce a Padre nostro del Papa

Ska

Roma, 25 mar. (askanews) - Il Patriarca ecumenico di costantinopoli Bartolomeo, ha aderito alla iniziativa di Papa Francesco per la recita ecumenica del Padre Nostro per l'emergenza da coronavirus che ha avuto luogo a mezzogiorno.

"Preghiamo tutti insieme secondo la proposta di Sua Santità il Papa il pater noster invocando la grazia del nostro padre celeste", ha detto Bartolomeo in italiano in una breve cerimonia che si è svolta nella cappella del patriarcato: "Coraggio e tante belle cose". Bartolomeo ha voluto esprimere in particolare, sempre in italiano, la propria "simpatia" con "la preghiera con l'amore cristiano" a "tutto il carissimo popolo italiano" per "la pandemia che ha toccato in modo terribile specialmente il popolo italiano" ed ha espresso anche vicinanza "a tutti gli italiani che soffrono in queso momento", ricordando di avere scritto due lettere nei giorni scorsi a Papa Francesco e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.