Coronavirus, paura contagio: scoperano operatori sanità a Hong Kong

Fco

Roma, 3 feb. (askanews) - Centinaia di operatori sanitari di Hong Kong sono entrati in sciopero, chiedendo che il confine con la Cina continentale sia completamente chiuso per contenere il rischio di contagio del coronavirus. Lo riporta il sito internet della Bbc.

Hong Kong ha sospeso i collegamenti ferroviari e via traghetto transfrontalieri, ma gli operatori sanitari vogliono una chiusura totale delle frontiere. Le autorità sostengono che chiudere completamente il confine sarebbe contrario ai consigli dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Ci sono stati 15 casi confermati del virus in città. (Segue)