Coronavirus, paura contagio: scoperano operatori sanità a Hong Kong -3-

Fco

Roma, 3 feb. (askanews) - Hong Kong - che ha una popolazione di sette milioni di persone - fa parte della Cina ma mantiene una notevole autonomia. Il confine funziona più o meno allo stesso modo di un normale checkpoint internazionale.

Oltre alle interruzioni dei trasporti, la Cina ha inoltre sospeso il rilascio dei visti per viaggiatori individuali a Hong Kong. Ci sono stati oltre 17mila casi confermati di virus e 361 morti nella Cina continentale. Al di fuori della Cina, ci sono più di 150 casi confermati di virus con un unico decesso, nelle Filippine.