Coronavirus, Pd: impegnati a difesa lavoratori, imprese e famiglie

Gal

Roma, 10 mar. (askanews) - "Il primo sostegno all'economia è bloccare il contagio, nel frattempo occorre però intervenire per salvaguardare lavoratori, imprese e famiglie da una situazione difficile. Per questo motivo il Governo sta preparando un decreto ad ampio raggio, che in pieno accordo con l'Europa prevederà fra l'altro: cassa integrazione in deroga e fondo integrazione salari per i lavoratori; sostegni diretti e indiretti per le piccole imprese, i lavoratori autonomi e le partite Iva delle filiere specifiche più colpite, a partire dal turismo, dal commercio e dal made in Italy; ristori e indennizzi per le filiere produttive, moratoria per gli affidamenti sugli appalti e sospensione di pagamenti e imposte; sospensione dei mutui con garanzia pubblica per famiglie e imprese; sostegno alle famiglie su congedi parentali, affitti e altre forme di aiuto a chi resta a casa; non ultimo: nuove risorse aggiuntive su servizio sanitario nazionale, forze dell'ordine e protezione civile". Così in una nota congiunta il responsabile imprese, Pietro Bussolati, la responsabile turismo e made in Italy, Vanessa Camani e il responsabile economia Emanuele Felice della segreteria nazionale Pd.