Coronavirus, Pd Lombardia: verificare tutela lavoratori

Lzp

Milano, 12 mar. (askanews) - Dopo l'entrata in vigore del nuovo decreto ministeriale su coronavirus "è fondamentale che la Regione, attraverso le ATS, controlli che vengano garantite le condizioni di sicurezza per i lavoratori che sono chiamati a continuare la propria attività". Lo dichiarano per il Pd della Lombardia il capogruppo in Regione Fabio Pizzul e il segretario regionale Vinicio Peluffo.

"È importante - proseguono -, come prevede il decreto, che sindacati e imprenditori mettano in atto in ogni azienda i protocolli e gli accordi necessari per la tutela di tutti i lavoratori che devono essere messi nelle migliori condizioni possibili. Oltre a sollecitare tutti coloro che possono a limitare o interrompere responsabilmente le attività e a garantire a tutti coloro che possono farlo lo smart working, chiediamo che le autorità territoriali mettano in atto fin da subito controlli stringenti nelle aziende che decidono di mantenere attiva la produzione. Regione Lombardia convochi il Patto per lo Sviluppo e promuova attraverso di esso la massima collaborazione tra le parti sociali e datoriali per far sì che i lavoratori vengano garantiti nella loro sicurezza."