Coronavirus, Pd: Salvini dieci giorni fa voleva riaprire tutto...

Rea

Roma, 10 mar. (askanews) - "Quando si va in astinenza da dichiarazioni pubbliche si fa solo propaganda. Salvini oggi chiede di 'chiudere tutto', ma solo pochi giorni fa, in un tweet del 27 febbraio, chiedeva di 'riaprire tutto'. È evidente che per superare questa emergenza non bastano i tweet o le soluzioni tagliate con l'accetta. Giusto seguire l'evolversi dell'emergenza e valutare le diverse misure da mettere in campo, seguendo le indicazioni della comunità scientifica e il buonsenso". Lo scrive su Facebook il deputato del Partito democratico Ubaldo Pagano, che pubblica lo screenshot del tweet di Salvini del 27 febbraio con la richiesta di "riaprire tutto".

"Abbiamo bisogno di essere seri ed uniti - prosegue Pagano - in questo momento difficile per il Paese. Le analisi politiche di faranno dopo. Adesso i pagliacci si strucchino e lascino il posto alla scienza".