Coronavirus, Pd: sitazione di emergenza all'ospedale di Crema

fcz

Milano, 2 mar. (askanews) - All'ospedale di Crema è emergenza Coronavirus. E' l'allarme lanciato dal consigliere regionale del Pd, Matteo Piloni, alla luce dell'"elevato numero di pazienti con sintomi compatibili con il Covid 19, di cui un buon numero affetti da polmonite", compresi "tre operatori sanitari - due anestesisti e una infermiera - ora ricoverati nel reparto di rianimazione". Ecco perchè, è la richiesta di Piloni, "servono infermieri, medici e posti letto, anche in altri ospedali e anche coinvolgendo le strutture private" per far fronte a "una situazione che riguarda il Pronto Soccorso e molti altri reparti per i quali medici, infermieri e personale sanitario tutto stanno dando una mano, a personale invariato e con un grande spirito di collaborazione".

Il problema non riguarda solo il personale: "Scarseggiano anche i dispositivi di protezione individuale, fondamentali per poter lavorare in sicurezza", sottolinea ancora l'esponente del Pd che chiede ai vertici della Regione Lombardia di "mandare rinforzi e dare sostegno all'Ospedale di Crema che, vista anche la vicinanza con la zona rossa, sta dando una grande prova di disponibilità e professionalità".