Coronavirus, Pd: su scuole scelta giusta, tuteliamo italiani

Pol/Vlm

Roma, 4 mar. (askanews) - "Accolgo con grande soddisfazione la decisione del governo di interrompere le attività didattiche svolte da scuole e università. Una scelta inevitabile e perfettamente in linea con quanto previsto dal Comitato scientifico, istituito dal presidente Conte, che ieri ha invitato ad adottare misure di distanziamento sociale per evitare il diffondersi del contagio". Lo dichiara in una nota Camilla Sgambato, responsabile Scuola del Partito democratico.

"Il nostro obiettivo è quello di mitigare gli effetti del coronavirus e per riuscirci è indispensabile procedere anche all'interruzione delle lezioni che si svolgono in luoghi promiscui ed affollati. È opportuno che gli italiani, senza distinzioni di fascia rossa, gialla o verde, seguano i semplici consigli riguardo alla distanza di sicurezza da tenere (1-2 metri), evitando abbracci, baci, strette di mano, posti affollati. Dopo lo stop alle manifestazioni pubbliche e sportive, era logico che i luoghi di studio restassero chiusi. Il ministero dell'Istruzione è già da tempo al lavoro, attraverso la propria task force, per supportare la didattica a distanza, partendo dalle numerose buone pratiche già messe in campo dalle scuole. La salute dei cittadini viene prima di tutto ed il governo sta adottando misure straordinarie per tutelare gli italiani. Riusciremo a superare questa difficile fase con serietà, consapevolezza e responsabilità".