Coronavirus, Pechino: infezioni in Cina salgono a 20.438

Fgl

Roma, 4 feb. (askanews) - Salgono a 20.438 i casi di infezione da coronavirus in Cina. Lo riferisce la Commissione sanitaria nazionale precisando che sono stati confermati 3.235 nuovi casi di infezione di cui 2345 nella provincia di Hubei.

La Commissione conferma che il bilancio delle vittime è salito a 425 nel Paese (più uno in un'altra area asiatica) con 64 nuovi morti, tutti nella provincia di Hubei.

Attualmente ci sono 2.788 infettati considerati in condizioni gravi mentre 632 persone con infezione conclamata sono stati curati e dimessi.

La Commissione riferisce poi che attualmente sono state rintracciate 221.015 persone che sono state in stretto contatto con l'infezione e che 171.329 persone sono in questo momento sotto osservazione medica.