Coronavirus, Pence: test e trattamenti a carico di assicurazioni

A24/Pca

New York, 10 mar. (askanews) - Le compagnie assicurative non faranno pagare il costo dei test e dei trattamenti per il coronavirus ai pazienti, negli Stati Uniti. Lo ha annunciato il vicepresidente Mike Pence, che guida la task force sul Covid-19, parlando al fianco del presidente Donald Trump, durante un incontro con i rappresentanti delle compagnie assicurative.

"Tutte le compagnie di assicurazione qui presenti non faranno pagare i test e inseriranno il trattamento per il coronavirus in tutti i loro piani assicurativi". "Non ci saranno fatture a sorpresa" ha assicurato Pence.