Coronavirus, Perilli (M5s): Ue superi vincoli di bilancio irragionevoli

Pol/Luc

Roma, 5 mar. (askanews) - "L'Italia sta responsabilmente facendo la sua parte per fronteggiare le ripercussioni economiche del Coronavirus, per stare vicino alle famiglie e alle imprese. Ma le iniziative di ogni singolo Stato non possono prescindere dalla necessità di una corale e tempestiva risposta europea. Ricordiamoci che già l'anno scorso i nuovi vertici della Commissione Ue, prendendo atto di un modello contabile non più in grado di risvegliare il Vecchio continente, si erano impegnati a garantire la massima flessibilità possibile nell'applicazione dei vincoli di bilancio. A maggior ragione dopo la diffusione del virus questo impegno deve essere mantenuto con la massima celerità. Per questo il MoVimento 5 Stelle ritiene non solo possibile, ma doveroso superare vincoli contabili nelle spese per investimenti che in questa fase non hanno più nessuna ragione logica ed economica di esistere". Lo comunica in una nota Gianluca Perilli, capogruppo M5S al Senato.