Coronavirus, De Petris (Leu): riflettere su distruzione ecosistemi

Cro-Mpd

Roma, 30 gen. (askanews) - "Ringrazio il Ministro Roberto Speranza per la sua relazione precisa e dettagliata. Purtroppo, stanno circolando in rete notizie e fake news allarmanti e, quindi, credo sia assolutamente fondamentale fornire i dati veri, gli elementi che sono stati valutati dal punto di vista tecnico e scientifico e le informazioni adeguate". Lo ha detto in Aula la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto,che ha proseguito: "A tal proposito, voglio dare atto al Ministro e al Governo di essersi mossi bene e in modo tempestivo. Tutte le misure di prevenzione adottate - penso alla sospensione dei voli e ai canali sanitari creati - dovrebbero rassicurare sul fatto che la situazione, per quanto riguarda il nostro Paese, è sotto controllo. Ma voglio fare una considerazione: non solo con i cambiamenti climatici ma anche con la distruzione degli ecosistemi c'è una maggiore probabilità di diffusione di virus e batteri. Riflettiamo su ciò che è successo in quei mercati, dove c'è la vendita di animali vivi: sono state superate anche le barriere di specie creando promiscuità, con tutto quello che ciò comporta. Anche nel nostro Paese occorre dunque avere un'attenzione anche al commercio illegale, ricordando che quello delle specie animali protette viene sempre molto sottovalutato e da punire solo con una multa. Lo dico per sottolineare quanto questo sia un mondo articolato e complesso, dove questioni che prima erano sottovalutate oggi - ha concluso De Petris - devono essere al centro della nostra attenzione".