Coronavirus, Pfizer sperimenta vaccino su bambini 5-11 anni

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 mar. (askanews) - I ricercatori della Duke University hanno iniziato la fase di test del vaccino Pfizer per i bambini tra i cinque e gli 11 anni. La compagnia lo ha annunciato a Cnn spiegando che già due bambini hanno ricevuto la loro prima dose.

Attualmente il vaccino anti-Covid della Pfizer è autorizzato per le persone sopra i 16 anni negli Stati Uniti. Le vaccinazioni sui bambini sotto i 12 anni inizieranno con una dose di 10 microgrammi, se sarà tollerata si passerà a 20 microgrammi e poi 30, pari a quella per gli adulti. Anche per i bambini le dosi saranno due a 21 giorni di distanza.

Dopo il gruppo 5-11 anni, sarà il turno di quello 2-5 e successivamente, sempre in base ai risultati di tolleranza, si passerà al gruppo tra sei mesi e due anni.

Pfizer ha già testato il vaccino su 2.259 soggetti tra i 12 e i 15 anni e la tollerabilità è risultata abbastanza buona, i dati verranno condivisi presto, ha detto l'azienda a Cnn. Per i risultati dei trial sulla fascia sotto i 12 anni bisognerà attendere la fine dell'anno.