Coronavirus, più vittime della Sars

webinfo@adnkronos.com

Sale a 811 il numero di vittime del coronavirus in Cina e a 37.198 il numero delle persone infettate. Lo riferisce la Commissione nazionale sanitaria cinese. Un bilancio che per numero di vittime ha superato quello della Sars che, tra il 2002 e il 2003, aveva infettato 8.000 persone, uccidendone 800 a livello globale.