Coronavirus, in Piemonte 144 contagiati, 34 in rianimazione

Mlo

Milano, 6 mar. (askanews) - "In questo momento ci sono 144 contagiati positivi al test, di questi 34 ricoverati in rianimazione e 3 decessi". A dirlo in conferenza stampa Luigi Icardi, assessore alla Sanità della Regione Piemonte. "Si tratta - ha aggiunto - di 144 probabili positivi perchè non sono stati tutti validati dall'Iss che si trova in difficoltà e probabilmente abiliteranno i nostri laboratori alla diagnosi definitiva".

"Stiamo lavorando sui posti rianimazione: ora sono 64 occupati al 50% - ha spiegato Icardi - e da oggi inizieremo con le assunzioni di specializzandi e medici". Quanto alla coppia di 80enni ricoverati alle Molinette e positivi al coronavirus Icardi ha spiegato che non si è trattato di "un errore del pre-triage che è stato fatto correttamente. I sintomi della coppia erano stati valutati correttaente ma si erano dimenticati di dirci che il figlio, che era andato un paio di volte a trovarli, lavorava nella zona rossa". "Ora il reparto è chiuso ma a breve verrà riaperto. Il tema è che purtroppo ci sono dei sanitari che vengono messi in isolamento e per noi sono una risorsa preziosa. Speriamo - ha concluso - che ci siano comportamenti responsabili da parte di tutti, che ci raccontino da subito la loro storia per avere un quadro clinico corretto".