Coronavirus: De Poli, 'attenzione a case riposo e sostegno a disabili'

Coronavirus: De Poli, 'attenzione a case riposo e sostegno a disabili'

Roma, 24 mar. (Adnkronos) – "Il dramma delle case di riposo è ormai quotidiano e, purtroppo, dal governo non sta arrivando alcun segnale di attenzione e questo ci sconforta. Solo per fare due esempi: a Merlara 12 ospiti morti in meno di 10 giorni; a Galzignano (Padova) 32 ospiti risultati positivi ai tamponi". Lo afferma il senatore dell'Udc Antonio De Poli.

"Al governo e al ministro della Salute Roberto Speranza -aggiunge- chiediamo di intervenire urgentemente prevedendo un Fondo straordinario per la sanificazione, per assicurare i Dpi (Dispositivi individuali di protezione) e garantire, inoltre, la necessità di effettuare i tamponi anche agli asintomatici, con l'obiettivo di tutelare sia gli ospiti che i dipendenti delle strutture".

Inoltre "in questa emergenza il governo non può dimenticarsi del mondo della disabilità. Il decreto Cura Italia -lamenta De Poli- non ha previsto alcun sostegno per le strutture sociosanitarie (case-famiglia, comunità-alloggio, Ceod e Rsd). In fase di esame in Parlamento chiederemo le opportune correzioni".