Coronavirus,positiva donna Usa sbarcata da nave crociera in Cambogia

Gtu

Roma, 16 feb. (askanews) - Una donna americana tra i passeggeri sbarcati dalla nave da crociera MS Westerdam venerdì in Cambogia è risultata positiva al test del coronavirus una volta arrivata in Malesia, dove ha iniziato a sviluppare i sintomi, ed è stata sottoposta ad un secondo test. Lo riferisce il Guardian.

La nave era stata accolta, con il plauso dell'Oms, dalla Cambogia dopo essere stata rifiutata da vari porti, nonostante non fossero emersi a bordo all'epoca casi di contagio, ma ora c'è preoccupazione per la possibile diffusione del nuovo coronavirus tra le centinaia di passeggeri.

Decine di loro hanno lasciato la nave e hanno viaggiato verso altre destinazioni. Il direttore generale del ministero della salute della Malesia, Noor Hisham Abdullah, ha lamentato che avrebbero dovuto essere prese ulteriori precauzioni quando i passeggeri sono sbarcati, invece - ha riferito al The Guardian - "Solo 20 passeggeri hanno effettuato i test. Questo è ciò che ci è stato detto. Il fatto che un caso sia positivo, significa tutti gli altri passeggeri sono stati esposti".