Coronavirus, positivo capo World Food Programme

webinfo@adnkronos.com

David Beasley, il capo del World Food Programme (WFP), è risultato positivo al test del Covid-19. Lo ha reso noto lo stesso direttivo esecutivo dell'agenzia Onu con un comunicato ripreso dalla Cnn. Beasley sta cercando di ricostruire i suoi contatti per avvertirli del rischio di contagio.  

L'ex governatore della Carolina del Sud ha detto di essersi sentito poco bene al suo ritorno a casa negli Stati Uniti dopo una missione ufficiale in Canada. Da cinque giorni si trova a casa e i suoi sintomi, aggiunge, sono relativamente lievi.