Coronavirus, positivo lavoratore del Teatro Regio di Torino

Prs

Torino, 9 mar. (askanews) - Un lavoratore del Teatro Regio di Torino è risultato positivo al Coronavirus e si trova in permanenza domiciliare in un'altra Regione. Lo scrive il sovrintendente dell'ente lirico Sebastian Schwarz, in una lettera inviata ai dipendenti, precisando che "il collega non è stato presente in Teatro dopo il 22 febbraio".

Schwarz ha telefonato al lavoratore risultato positivo ed è stato rassicurato in merito. "Come prescritto, il lavoratore ha avvisato le autorità mediche competenti, le quali attiveranno tutte le procedure previste dal protocollo di Sanità Pubblica" e precisando che "il collega non è stato presente in Teatro dopo il 22 febbraio", ha spiegato il sovrintendente.

"Vi invito comunque, ancora una volta, come da indicazioni dei Decreti emanati, a tenere sempre presenti le misure igienico sanitarie che il Teatro vi ha già inviato e che sono esposte nelle bacheche", ha aggiunto. L'auspicio di Schwarz è "che il nostro collega si riprenda in pieno e che questa emergenza passi presto affinché' si possa tornare quanto prima alla normalità".